Share



Solfeggio Online: Come e Perché Migliora le Tue Potenzialità.

Utilizzo del solfeggio onlineLa tecnologia ad oggi ci ha portato a cambiare drasticamente i tempi per fare qualsiasi cosa.

Basti pensare al solo avvento dei telefoni senza fili, oggi evoluti negli smartphone.

Con il loro utilizzo abbiamo la possibilità di telefonare ed addirittura mandare messaggi istantaneamente a chi desideriamo.

Il tutto senza fili ed ovunque desideriamo, possiamo sentire e comunicare con chi vogliamo, chiudere affari tra società, organizzare vacanze, dare esami, frequentare corsi; insomma tutto ciò che richiederebbe tempo e km di viaggio è stato velocizzato, in alcuni casi si è azzerato il tempo che ci impiegheremo se dovessimo spostarci da un luogo all’altro per fare ciò che vogliamo fare.

.

Nell’Era della tecnologia ha preso sempre più piede lo studio online.

Esistono ormai tutorial e video corsi per moltissimi ambiti. Un esempio eclatante è il boom di ascolti e visualizzazioni che hanno ottenuto tutti quei programmi e video online sulla cucina.

Prima, per cucinare un piatto, bisognava compare un libro da cucina dedicato, trovare la ricetta per il nostro piatto e provare a farla. Ora con i video è tutto molto più immediato e soprattuto provato.

I mezzi tecnologici evoluti di questo secolo, utilizzati con intelligenza ed efficacia, veramente ci possono far fare un salto in avanti notevole.

Basti pensare alla potenzialità delle video chiamate per tenere in contatto persone, paesi, aziende da un capo all’altro del mondo. Molti dei miei allievi online si sono iscritti dall’estero per frequentare il mio corso.

Senza internet per loro sarebbe stato impossibile seguire una pista dedicata al solfeggio in lingua italiana, da seguire nei loro momenti liberi e con tanto di insegnante a disposizione.

Accedi GRATIS alla 1° Lezione di Solfeggio Musicale

Perché il Solfeggio Online.Perché avvicinarsi al solfeggio online

Il Solfeggio Online è il modo più immediato per avvicinarsi alla teoria musicale in breve tempo.

Oltre alla tempistica velocizzata tramite il pc o il cellulare, è possibile svolgere sin da subito semplici esercizi, tramite audio e video, per capire meglio gli aspetti teorici.

In fondo è questa la chiave di lettura del mio metodo, spiegare attraverso la pratica ed i video, con le immagini, tutto ciò che riguarda la teoria musicale. L’interazione e l’interattività sono due concetti chiave per apprendere senza fatica e a lungo termine.

Cosa Intendiamo per Accademia?

Sembra un percorso troppo accademico quello di partire dal solfeggio, ma dipende anche che concezione noi abbiamo di Accademia.

Negli ultimi anni sono nate e poi cresciute Accademie Moderne di tutto rispetto in cui sono partiti corsi con metodologie tra le più moderne.

Il risultato è sorprendente proprio perché a fare la differenza è la passione rinnovata nello studio inteso come allenamento vero e proprio e non il “devi studiare”, “segui quello che ti dice il libro” e basta.

Il motivo per cui molti miei allievi scelgono di partire con il solfeggio online è sempre lo stesso: il tempo a disposizione. Io ad esempio ho avuto la fortuna di poter frequentare dei corsi di musica sin da piccolo proprio perché oltre la scuola era l’altra attività a cui potevo dedicare molto del mio tempo.

Poi crescendo è diventata “La” mia attività. Molti degli allievi che seguo da diversi mesi intraprendono con me un percorso diverso da quello classico di solfeggio.

In sostanza mi chiedono tutti se è difficile capirlo e quanto tempo ci vuole.

Chi ha visto qualche mia video-lezione o ha acquistato il corso di Solfeggio Musicale si può rendere conto che con le immagini ed i suoni collegati alla teoria musicale si apprende molto più velocemente.

E’ come se il nostro cervello venisse catturato in modo interattivo. Ti faccio una domanda della quale immagino già la risposta.

Come mai quando guardi un bel film riesci a raccontarlo tutto, anche se dura due ore o più?

Bravo, esatto, perché ti sei divertito nel seguirlo e capire i particolari. Ma soprattutto la tua memoria  memorizza in modo più profondo le immagini, i video ed i suoni perché agiscono sulle emozioni.

Quando è utile il Solfeggio OnlineQuando il Solfeggio Online.

L’allenamento per imparare il solfeggio online si svolge di solito quando si vuole arrivare a dei risultati concreti in un tempo decente e senza spendere una fortuna.

Molti dei miei allievi online acquistano il corso sin dai primi scambi di mail.

Questo accade non solo perché si incuriosiscono e trovano innovativo e funzionale il mio metodo, ma anche perché avere la fortuna di possedere le lezioni del corso base, ad un costo di lancio veramente accessibile, con esercizi da svolgere ogni lezione, tabelle di riferimento e tutto quello che puoi trovare descritto qui, è come trovare un tesoro e la loro voglia di imparare la lettura musicale gli fa prendere la palla al balzo.

Un altro aspetto del quando è molto legato a come distribuiamo i nostri impegni nella giornata. Ovviamente posticipare alla sera tutto ciò che riguarda l’utilizzo energico delle forze mentali è abbastanza improponibile.

L’ideale è ritagliarsi i minuti necessari, io consiglio sempre almeno 10 minuti al giorni, dopo il pranzo. E’ un momento ideale perché siamo a metà giornata e completamente svegli, lo stomaco è sazio o comunque non borbotta e siamo abbastanza propensi a svolgere un attività che ci piace e che necessita di energie.

Alcuni miei allievi a cui faccio lezione dal vivo e che hanno possibilità di orari solo prima di cena applico una lezione più distensiva ed orientata al rilassamento sullo strumento, ma poi fornisco loro il materiale che serve per il solfeggio in modo che possano allenarsi comodamente da casa e nei momenti in cui hanno più energie. 

Accedi GRATIS alla 1° Lezione di Solfeggio Musicale

Come il Solfeggio Online.

Come praticare il Solfeggio Online

Alcuni si chiedono: ma come è possibile studiare una materia come il solfeggio online?

Io ribalto la domanda: come è possibile che nel 2018 ancora ci siano poche materie che si possono studiare online?

In alcuni stati nella nostra amata terra lo studio online è largamente diffuso e questo stimola le giovani menti.

In oltre si possono avere le correzioni in modo molto più rapido e ciò che ne giova è l’apprendimento.

Le conoscenze che una volta si apprendevano solo dai libri oggi hanno una molteplicità di fonti. Ormai tutti utilizziamo i motori di ricerca se abbiamo il dubbio su qualcosa ed ovviamente non ci fermiamo al primo articolo che troviamo in merito, ma leggiamo confrontiamo, pensiamo, elaboriamo tutto ciò che ci incuriosisce e ci arricchisce.

L’utilizzo delle informazioni online ha fatto in modo che ogni persona possa avvicinarsi al sapere in maniera rapida e produttiva.

Fermo restando che leggere un buon libro, scrivere a mano, utilizzare anche gli altri sensi oltre la vista sono le basi da cui partire ed ogni tanto rivisitare, altrimenti diventeremo dei vegetali davanti a degli schermi, facendo un uso improprio di internet.

La giusta misura si trova quando ogni cosa trova equilibrio, ciò che istintivamente sappiamo cercare e riconoscere. Quando si raggiunge l’equilibrio abbiamo la sensazione che riusciamo a controllare anche lo stress.

L’equilibrio musicale.

L’equilibrio musicale è un discorso troppo lungo da affrontare in questo articolo (magari scriverò un articolo a proposito dell’equilibrio) ma è basilare avere la coscienza in tutto che facciamo. Il tutto diventa funzionale per gli imprevisti.

Per farti un esempio chiaro, può capitare che stai suonando su di un palco e senti che qualche cosa di musicale non funziona.

La prima reazione potrebbe essere quella di non riuscire a capire cosa fare per risolvere il problema.

Ma ecco che la soluzione deve essere il tuo obbiettivo. Il problema è lì e se lo fissi di certo non si risolve da solo.

La soluzione in questo caso può essere ad esempio smettere di suonare per qualche secondo, dare il tempo al cervello di capire cosa succede ed intervenire per recuperare. A me è capitato in passato di suonare con musicisti troppo emotivi che dopo un po suonavano per conto loro. Per riprenderli l’unico modo era quello di assecondarli per qualche attimo e riagguantare la situazione.

Quali sono I Benefici del Solfeggio OnlineI Benefici del Solfeggio Online.

I benefici del solfeggio online sono collegati con la pratica degli esercizi a fine corso ma soprattuto hanno la funzione del “Pausa e Ripeti”. 

Ma cosa vuol dire?

Domanda lecita, risposta semplice: puoi mettere in pausa la lezione, mandarla avanti indietro, ripeterla, soffermarti su un punto preciso, tutto ciò che in una lezione dal vivo non puoi fare a meno che non ti munisci di registratore sperando che l’audio ed il video siano chiari e che non ti finisca la batteria.

I miei allievi hanno tutti in comune la passione per la musica ma quelli che iniziano dalle basi, non conoscendo il linguaggio musicale, traggono per primi i benefici.

Riescono in poche lezioni a leggere le note musicali e notano come in realtà sia semplice ed intuitivo farlo con i mezzi che fornisco loro.

Non è fantascienza ma semplice attitudine che ho sviluppato nello spiegare argomenti di per se non facili in modo semplice.

Noi utilizziamo spesso il cervello mettendolo in uno stato di stress quando esso stesso nello stress si arena.

Se una cosa è difficile ma dobbiamo spiegarla ad un bambino di 5 anni cerchiamo di rendergliela divertente e soprattutto facile da comprendere.

La stessa intenzione va estesa ad ogni età proprio per trarne appena possibile i benefici e far lavorare al meglio il nostro pensiero.

Accedi GRATIS alla 1° Lezione di Solfeggio Musicale

2 commenti
  1. Lucia Sona
    Lucia Sona dice:

    Ho già acquistato il primo corso. Conoscevo già quelle nozioni elementari anche se ho apprezzato il modo chiaro e sintetico con cui sono state esposte. Perché mi ripropone semore la stessa cosa e non i corsi successivi?
    Cordiali saluti
    Lucia Sona

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share