Share

IL SOLFEGGIO: i 3 ERRORI che Commetti se ti Avvicini alla Musica senza prima conoscerlo!

Il solfeggio ed il ritmoIn questo articolo voglio spiegarti come fare per evitare di sbagliare sin da subito e come puoi iniziare anche da solo, se prima getti le basi per una preparazione musicale.

Sono 3 gli errori che commetti avvicinandoti alla musica senza prima conoscere il solfeggio!

Generalmente, ciò accade perché decidiamo di voler imparare a suonare il nostro strumento preferito, senza avere una minima idea di cosa sia il solfeggio e di quello che stiamo facendo.

Partiamo dal principio:

cos’è  una preparazione musicale?

La preparazione musicale è ciò che ogni musicista deve avere per conoscere la posizione corretta delle proprie dita sullo strumento.

Ma prima di far ciò, dobbiamo fare un ulteriore passo indietro e prendere carta e penna.

Si, hai capito bene…. come tutte le lingue, anche la musica ha le sue regole grammaticali e se prima non le impariamo, sarà impossibile per noi leggere la musica e di conseguenza sarà molto difficile imparare a suonare.

Dobbiamo quindi partire dalle basi ed imparare l’alfabeto della musica, che in questo caso è rappresentato dalle note musicali.

Nella mia carriera ho visto e vedo tutt’ora strumentisti che hanno iniziato da soli. Ascoltando le loro canzoni preferite hanno imparato a riprodurle con la chitarra, ma ti lascio immaginare quali sono tutti gli errori del caso.

Sicuramente, suonare seguendo l’orecchio prima che imparare a leggere la musica scritta è un ottima qualità, ma allo stesso tempo è restrittiva.

Imparare a suonare senza una benché minima preparazione musicale, senza avere una minima idea di quanto sarebbe di loro aiuto il solfeggio, potrebbe rivelarsi un grosso ostacolo per la crescita e l’eventuale carriera musicali.

Sembra assurdo, ma capita di trovarmi a collaborare con musicisti che non sanno leggere la musica.

Quando si tratta di comporre o risuonare un brano, loro magari canticchiano un’idea musicale che hanno in mente, ma non conoscendo la reale scrittura di ciò che cantano, spesso non sanno spiegarlo, o ancor peggio scriverlo, con la conseguente perdita di tempo, per capire come incastrare la loro vaga idea con la reale scrittura musicale.

Un altro errore che spesso mi capita di trovare in chi non sa scrivere la musica è l’assenza del senso del ritmo. Senza di esso non si può suonare insieme ad altri, dato che ogni nota ed ogni strumento devono essere collegati e ciò avviene per l’appunto attraverso il ritmo.

Il ritmo è il fondamento della musica.

Sembra piuttosto banale, ma in realtà molti musicisti non lo sanno applicare per un semplice motivo: la mancanza di preparazione!!!

Un esempio eclatante è il batterista di in un gruppo: se questo ha un ritmo preciso, diventa un timone per i suoi compagni.

Tutte le più grandi band ed i grandi cantanti hanno sempre collaborato con grandi musicisti dalla preparazione stratosferica, questo perché per arrivare a suonare bene ci vuole precisione. E la precisione è innanzitutto dovuta ad un grande senso del ritmo, che va allenato costantemente, con esercizi semplici, ma molto efficaci.

Riepiloghiamo quindi i 3 errori da evitare assolutamente prima di mettere mani sul nostro strumento musicale:

  • analfabetismo musicale: non avvicinarti al tuo strumento se prima non sei in grado di scrivere nero su bianco quella che è un’idea musicale e che quindi non saresti in grado di replicare;
  • perdita di tempo: evita di passare ore ed ore davanti al tuo strumento per risolvere un passaggio musicale se non hai la minima idea di come fare;
  • imprecisione ritmica: se non hai una minima preparazione sarà per te difficile suonare a ritmo insieme ad altri musicisti.

Questi punti, che potresti trovare banali, sono ciò che fa la differenza tra un professionista ed un dilettante.

Anche se sei alle prime armi, imparare la pratica del Solfeggio è la mossa migliore che puoi fare per iniziare con il piede giusto. Solo così puoi rendere il tuo approccio alla musica FACILE e DIVERTENTE!

2 commenti
  1. giuliano
    giuliano dice:

    sto solfeggiando le prime lezioni e vado avanti piano piano per non imparare sbagliato.
    quando sarò pronto mi iscriverò anche al solfeggio suonato
    grazie del buon contributo

    Rispondi
    • Solfeggio Musicale
      Solfeggio Musicale dice:

      Benissimo, vedo che hai letto attentamente gli articoli che parlano del metodo.
      Continua così perseverando l’obiettivo.
      Matteo
      p.s. per info e curiosità non esitare a contattarmi.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi GRATIS alla 1° Lezione di Solfeggio Musicale

Share