Share

Il Solfeggio ¾

il movimento 9-8Come si solfeggia un brano dall’andamento ritmico ternario.

Il solfeggio 3/4 si suddivide in tre principali modalità:

  • Lento (perciò i movimenti saranno ulteriormente suddivisi)
  • Allegro (es. valzer, i movimenti saranno tre netti)
  • Veloce (es un capriccio, i tre movimenti saranno racchiusi in uno solo)

Vediamo il primo:  Lento.

Il movimento lento in genere si può trovare in brani in cui la melodia ha un andamento calmo, riflessivo, tal volta drammatico.

Anche se l’andamento è molto calmo non significa che ci sono solamente poche note e lente.

Spesso tra le note della voce principale ci sono una serie di note (dette di virtuosismo) ideate dal compositore per riprendere l’attenzione dell’ascoltatore.

Per avere un’idea sentite questo audio  .

Come si solfeggia un solfeggio ¾ lento ?

Ciò che accade tramite l’utilizzo della mano, è che ogni movimento (in questo caso 3 movimenti) viene ulteriormente suddiviso in altri 2.

Perciò avremo sei movimenti totali.

la suddivisione nell3-4

I movimenti lenti nel solfeggio 3/4 li possiamo trovare nella musica barocca (da Bach a Mozart) in quella classica (da Beethoven in poi) in quella romantica (Da Brahms in poi) e per sino in quella moderna (De Andre utilizzava molto forme ritmiche particolari, tra le quali il ¾ lento).

Inoltriamoci nella seconda modalità ritmica relativa al solfeggio ¾: Allegro.

Nell’allegro il solfeggio ¾ rappresenta un forte senso ritmico.

Molto spesso lo si può trovare nei valzer, veloci o lenti, ma anche in composizioni non dedite al ballo bensì al semplice sottofondo musicale.

Accedi GRATIS alla 1° Lezione di Solfeggio Musicale

il movimento 9-8

Qui l’andamento è decisamente vivo, e non mancano mai virtuosismi e note che necessitano un’adeguata preparazione tecnica.

Per avere un’idea sentite questo audio .

Come si solfeggia un solfeggio ¾ allegro ?

Ecco ciò che accade tramite l’utilizzo della mano:

Ogni movimento (in questo caso 3 movimenti) ha una su importanza: il primo è più importante di tutti,  infatti spesso si suona accentando la prima nota; gli altri 2 hanno importanza lievemente minore.

I movimenti allegri li possiamo trovare nella musica barocca (da Bach a Mozart) in quella classica (da Beethoven in poi) in quella romantica (Da Brahms in poi) e per sino in quella moderna.

Siamo giunti alla terza ed ultima modalità: Veloce!

Questa tipologia di ¾  è la più energica e virtuosa che possa esistere.

Spesso prende il nome di scherzo nelle grandi sinfonie (mettere link scherzo dvorak), non a caso perché rispetto agli altri tempi ritmici ha bisogno di maggior concentrazione, sia da parte del musicista che dell’ascoltatore.

Come si solfeggia un solfeggio ¾ veloce ?

Ciò che accade tramite l’utilizzo della mano, è che ogni movimento (in questo caso 3 movimenti viene inglobato in uno solo.

il movimento 3-8

Che vuol dire? Vuol dire che ci sarà un unico movimento al cui interno saranno suonate 1 2 3 o più note, accentando comunque la prima di ogni battuta.

I movimenti allegri li possiamo trovare un po’ più raramente nella musica barocca (da Bach a Mozart) in quella classica spesso (da Beethoven in poi) in quella romantica sono molto comuni (Da Brahms in poi) e per sino in quella moderna, ma in band che suonano musica di un certo livello.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share